Judo Club Libertas Dairago Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali CONI 
Judo Club Libertas Dairago

Dizionario

I giorni della settimana (Yobi)
Lunedģ: getsuyobi
Martedģ: kayobi
Mercoledģ: suiyobi
Giovedģ: mokuyobi
Venerdģ: kin'yobi
Sabato: doyobi
Domenica: michiyobi

Questa settimana: konshū
Prossima settimana: raishū
Scorsa settimana: senshū

I mesi (Tsukimei)
Gennaio: ichi-gatsu
Febbraio: ni-gatsu
Marzo: san-gatsu
Aprile: shi-gatsu
Maggio: go-gatsu
Giugno: roku-gatsu
Luglio: shichi-gatsu
Agosto: hachi-gatsu
Settembre: ku-gatsu
Ottobre: ju-gatsu
Novembre: juici-gatsu
Dicembre: juni-gatsu
Che ore sono?: nanji desuka?
L'una: ichi ji
Le due: ni ji
Le tre: san ji
Le quattro: yo ji
Le cinque: go ji
Le sei: roku ji
Le sette: shichi ji
Le otto: hachi ji
Le nove: ku ji
Le dieci: jū ji
Le undici: jū-ichi ji
Le dodici: jū-ni ji

I numeri cardinali
1 ichi
2 ni
3 san
4 shi
5 go
6 roku
7 shichi
8 hachi
9 ku
10 jū
11 jū-ichi
12 jū-ni
13 jū-san
14 jū-shi
15 jū-go
16 jū-roku
17 jū-shichi
18 jū-hachi
19 jū-ku

20 nijū
21 nijū-ichi
30 sanjū
40 shijū
50 gojū
60 rokujū
70 shichijū
80 hachijū
90 kyūjū
100 hyaku
101 hyaku-ichi
200 nihyaku
201 nihyaku-ichi

1.000 sen
1.001 sen-ichi
2.000 nisen
2.001 nisen-ichi
1.000.000 hyakuman
1.000.000.000 jūoku

I numeri ordinali sono preceduti
dalla parola 'dai':
1^ dai-ichi
2^ dai-ni
3^ dai-san


A
Age: Levare, Sollevare
Ago: Mento
Ago-oshi: Fendente al mento
Aiki-no-sen: Opportunitą
Arashi: Tempesta
Arigato: Grazie
Asahi: Sol levante
Ashi: Piede, Gamba
Ashi-Barai: Falciamento dei piedi
Ashi-Garami: Gambe avviluppate
Ashi-Gatame: Controllo con le gambe
Ashi-Hishigi: Leva alla gamba e al tallone
Ashi-Kubi: Caviglia
Ashi-Waza: Tecnica dei movimenti di gamba
Atama: Testa
Ataru: Torace
Ate: Colpire
Atemi: Colpi diretti ai punti vulnerabili e vitali
Ayumi: Marcia
Ayumi-Ashi: Movimenti di spostamento normale

B
Barai (Harai): Spazzare, Sgambetto
Basami (Hasami): Forbici
Batsugun: Promozione immediata
Bogyo: Difesa
Boshi: Pollice
Bu: Combattimento, Guerriero
Budo: La Via del combattimento
Bujin: Guerriero
Bushi: Guerriero
Butsukari: vedi Uchi-Komi

C
Chikara: Forza
Chui: Richiamo arbitrale equivalente ad un quasi waza-ari negativo
Chusen: A sorte

D
Daki: Prendere fra le braccia
Dan: Grado per cintura nera
  Ichi-Dan, Sho Dan: 1° Dan
  Ni-Dan: 2° Dan
  San-Dan: 3° Dan
  Shi-Dan, Yo-Dan: 4° Dan
  Go-Dan: 5° Dan
  Roku-Dan: 6° Dan
  Shichi-Dan: 7° Dan
  Hachi-Dan: 8° Dan
  Ku-Dan: 9° Dan
  Ju-Dan: 10° Dan
  Juichi-Dan: 11° Dan
  Juni-Dan: 12° Dan
  Shihan: Maestro
De: Avanzante, uscente
De-Ashi-Barai: Sgambetto al piede avanzante
Do: Via, cammino, tronco
Do Jime: Compressione del tronco o del collo con le gambe a forbice
Dojo: Luogo dove si pratica il Judo
Dori: Prendere

E
Ebi: Aragosta
Ebi-Garame: Rotazione ad aragosta
Ebi-Jime: Strangolamento ad aragosta
Eri: Collo, bavero
Eri-Jime: Strangolamento per i baveri
Eri-seoi-nage: Braccio in spalla con presa ai baveri

F
Fumikomi: Avanzare il piede all'interno
Fumikomi Seoi: Braccio in spalla in ginocchio
Fusegi: Difesa (rottura delle prese)
Fusen-Gachi: Vittoria per forfait

G
Gachi: Vittoria
Gaeshi (Kaeshi): Contrattacco, rovesciamento
Gake: Agganciamento
Garami: Sorreggere, avviluppare
Gari: Falciare
Gasshuku: Allenamento all'aperto
Gatame (Katame): Immobilizzazione, controllare
Geiko: Esercizio, allenamento
Gesa (Kesa): Traversalmente, trasversale (al corpo), sciarpa
Geta: Tipo di scarpa
Giaku: vedi Gyaku
Go: 5° oppure cinque
Go-Kyo: I 5 principi
Gono Sen: Contrattacco
Goshi (Koshi): Anca
Goshin Jitsu: arte di difesa
Guruma: Ruota
Gyaku: Contrario, inverso
Gyaku-Geki: Contrattacco
Gyaku-Juji Jime: Strangolamento in croce invertito

H
Hadaka: Nudo
Hadaka-Jime: Strangolamento a mani nude
Hai: Si
Hajime: Cominciate!
Hando: Contrazione
Hane: Ala, saltato
Hane-Makikomi: Anca saltata in rotolamento
Hansoku: azione proibita
Hansoku-Make: Squalificato
Hantei: Decisione arbitrale
Hara: Ventre, addome
Hara-Gatame: Lussazione per mezzo dell'addome
Harai: vedi Barai
Harai Goshi: Spazzata d'anca
Harai-Tsuri-Komi-Ashi: Spazzata di piede tirando e sollevando
Hasami: vedi Basami
Hidari: Sinistra
Hikiwake: Paritą
Hishigi: Rompere
Hiza: Ginocchio
Hiza-Gatame: Immobilizzazione col ginocchio
Hiza-Guruma: Trattenuto ruotato al ginocchio
Hiza-Jime: Strangolamento col ginocchio
Hizi (Hiji): Gomito
Hon: Fondamentale, basilare
Hon Kesa Gatame: Immobilizzazione

I
Ichi: Posizione
Ikkomi-Chui: Punizione per trascinamento a terra
Ikkomi-Gaeshi: Trascinamento a terra in controcolpo
Ippon-Seoi-Nage: Braccio in spalla fondamentale

J
Jigoku-Jime: Strangolamento
Jigotai: Posizione difensiva
Jikan: Fermare il conto del tempo
Jime (Shime): Strangolamento
Jitsu (Jutsu): Tecnica, arte
Joseki: Lato d'onore
Ju: Flessibile, dolce, cedevole
Judo: La Via della cedevolezza
Judogi (Keikogi): Abito per lo Judo (si dice pił comunemente Keikogi)
Judojo: Sala dove si pratica il Judo
Judoka: Colui che pratica il Judo
Juji: Croce
Junin-Gake: Incontro uno contro dieci, successivamente
Ju-No-Kata: Kata della flessibilitą

K
Kaeshi: vedi Gaeshi
Kaeshi-Jime: Controcolpo con shime
Kaeshi-waza: Tecnica dei controcolpi
Kagae (Kakae): abbracciare
Kagato (Kakato): Tallone
Kakae: vedi Kagae
Kakato: vedi kagato
Kake: Esecuzione
Kami: al di sopra
Kami Shio-Gatame: Immobilizzazione dall'alto su quattro angoli
Kami Shio-Jime: Strangolamento da posizione supina per Kami Shio-Gatame
Kamiza: Posto pił alto, posto d'onore che nell'etichetta del dojo č riservata per i judoka seniores
Kan-Geiko: Esercizio d'inverno
Kani: Aragosta
Kani-Basami: Sforbiciata all'aragosta
Kansetsu (Kwansetsu): Articolazione
Kansetsu Waza: Tecnica delle lussazioni
Karate: Arte di combattere a mano nuda (Kara=nudo, te=mano)
Kata: Spalla, modello
Kata-Gatame: Immobilizzazione per la spalla
Kata-Guruma: Ruota sulle spalle
Kata-Ha-Jime: Strangolamento ad ala
Kata-Jime: Strangolamento di spalla
Kata-Juji-Jime: Strangolamento con presa dei baveri a mani incrociate
Katame: vedi Gatame
Katame-No-Kata: Kata (modello) della lotta corpo a corpo
Katame-Waza: Tecnica del combattimento corpo a corpo
Katate Jime: Strangolamento
Kawazu-Gake: Proiezione con una gamba attorcigliata
Keikogi: vedi judogi
Keikoku: Richiamo ufficiale
Kempo: Una delle arti marziali
Kendo: Scherma giapponese
Ken-Jitsu: Arte marziale
Ken-Ken: Saltellare
Kensui: Prendere per le mani
Kesa: vedi Gesa (sciarpa)
Kiai: Grido, separazione degli spiriti
Kikan: Trachea
Kiken: Abbandono
Kiken Gachi: Vittoria per abbandono


Kime: Decisione
Kime-No-Kata: Kata della decisione
Kimono: Abito lungo
Kinsa: Piccolo vantaggio tecnico
Ko: Piccolo
Kodokan: Centro del Judo a TokyoKohaku-Shiai: Tipo di gara di Judo fra bianchi e rossi
Kokyn: Respirazione
Komi: Dentro, contro, sollevato, sotto
Koshi: vedi Goshi (anca)
Koshi-Guruma: Ruotato sull'anca con presa al collo
Koshiki-No-Kata: Kata antico
Koshi-Waza: Tecnica dei colpi d'anca
Ko-Soto-Gake: Piccolo agganciamento esterno
Ko-Soto-Gari: Piccolo falciamento esterno
Ko-Tsuri-Goshi: Piccolo sollevamento d'anca
Ko-Uchi-Gari: Piccolo falciamento
Kuatsu: Tecnica della rianimazione
Kubi: Collo
Kubi-Nage: Proiezione per il collo
Kumi-Kata: Presa alla casacca
Kuzure: variante, squilibrare
Kuzure-Kami-Shio-Gatame: Variante di Kami-Shio-Gatame
Kuzure-Kesa-Gatame: Variante di Kesa-Gatame
Kuzure-Tate-Shio-Gatame: Variante di Tate-Shio-Gatame
Kuzure-Ushiro-Kesa-Gatame: Variante di Ushiro-Kesa-Gatame
Kuzure-Yoko-Shio-Gatame: variante di Yoko-Shio-Gatame
Kuzushi: Rompere, squilibrare
Kwansetsu: vedi kansetsu
Kwai (Kai): Societą, centro
Kwappo (Kuatsu): Tecnica di rianimazione
Kyoshi-No-Kamae: Posizione in ginocchio (per i kata)
Kyo: Gruppo, principio
  Kyu: Classe
  Roku-Kyu: 6° classe
  Go-Kyu: 5° classe
  Shi-Kyu: 4° classe
  San-Kyu: 3° classe
  Ni-Kyu: 2° classe
  Ikkyu: 1° classe
Kyudo: Scuola di tiro con l'arco

M
Mae: Faccia
Mae-Ukemi: Caduta in avanti
Mae-Ukemi: Caduta in avanti bocconi
Mairi: Dichiarazione di sottomissione
Maitta: Mi arrendo
Make: Sconfitta
Maki: Avvolgere
Maki Komi: Avvolgere dentro
Makura-Kesa-Gatame: Immobilizzazione con bloccaggio della testa sulla coscia
Ma Sutemi Waza: Caduta sul dorso
Mata: Interno della coscia
Mate o Matte: Aspettare
Migi: Destra
Migi-Ate: Colpo obliquo destro
Migi-Jogo Tai: Posizione di guardia difensiva a destra
Migi-Shizentai: Posizione di guardia naturale a destra
Migi Tai Sabaki: Rotazione a destra
Migi Yoko Ukemi: Caduta laterale a destra
Migi Ushiro Kuzushi: Squilibrio indietro a destra
Migi Yoko Kuzushi: Squilibrio laterale a destra
Mochi: Prendere con le mani
Morote: A due mani
Morote Gari: Flaciare a due mani
Morote Seoi Nage: Braccio in spalla con presa a due mani
Mune-Oshi: Colpo di Ju-No-Kata
Mushin: Particolare stato mentale

N
Nage: Proiettare, proiezione
Nage-No-Kata: Kata (modello) delle proiezioni
Nage Waza: Tecniche di proiezione
Nami Juji Jime: Strangolamento in croce, mani esterne
Naname Tsuki: Colpo di daga alla carotide
Naname Uchi: Fendente diagonale al viso
Naname: Obliquamente, diagonale
Naname Ue Uchi: Colpo obliquo a taglio "fendente" dall'alto, verso l'alto
Natsu Geiko: Esercizio d'estate
Ne: A terra, coricato
Nejiru: Torcere, slogare
Ne Waza: Tecniche di lotta a terra
Neziru: Prendere, afferrare
Nin-Jitsu: Arte di passare inosservato
Nihon shobu: Combattimento deciso sulla base di due punti
Nuri-Kake: Tipo di gara

O
O: Grande
Obi: Cintura
  Shiro Obi: Cintura bianca
  Kuro Obi: Cintura gialla
  Daidaiiro Obi: Cintura arancione
  Midori Obi: Cintura verde
  Aoiro Obi: Cintura blu
  Kuriiro Obi: Cintura marrone
  Kro Obi: Cintura nera
  Aka Obi: Cintura rossa
Obi-Goshi: Colpo con presa della cintura
O Goshi: Grande colpo d'anca
O Guruma: Grande ruota sull'anca
Okuri: Coppia
Okuri-Ashi-Barai: Spazzata d'ambedue i piedi
Okuri-Eri-Jime: Strangolamento con entrambi i baveri
Osae-Komi: Immobilizzare col corpo
Osae-Komi-Waza: Tecniche dell'immobilizzazione
Oshi: Spingere, premere
O Soto-Gari: Grande falciata esterna
O Soto-Guruma: Grande ruota esterna
O Soto Otoshi: Grande caduta esterna
Otoshi: Caduto, cadere
O Uchi Gari: Grande spazzata interna

R
Randori: Esercizio libero
Rei: Saluto
Renraku: Successione di attacchi
Renshu: Allenamento
Rensoku Waza: Tecnica delle concentrazioni
Rensoku (Renzoku): Tecniche continue
Rio (Ryo): Due (ambedue)
Ritzurei: Saluto in piedi
Ryote Jime: Strangolamento per supinazione dei polsi
Ryu (Ryugi): Metodo, maniera, scuola

S
Sabaki: Ruotare, schivare
Sameru: Attaccare
San: Tre, terzo, signore, signora (come suffisso al nome)
Sankaku: Triangolo
Sankaku-Gatame: Immobilizzazione a triangolo
Sankaku-Jime: Immobilizzazione a triangolo con soffocamento
Sankaku-Ude-Mishigi: vedi Ude Mishigi Sankaku Gatame
Sasae: Mantenere, tenere, sostenere
Seiza: Posizione accosciata
Sen: Attacco, iniziativa
Sen-No-Sen: Preparazione all'attacco
Seoi: Prendere sul dorso
Seoi Nage: Lancio sulle spalle
Seoi Otoshi: Lancio sulla spalla con piede esterno
Shiai: Combattimento
Shiaijo: Area di competizione (tappeto di gara)
Shido: Punizione in gara
Shihan: Modello, maestro
Shime (jime): Strangolare
Shime-Waza: Tecnica degli strangolamenti
Shintai: Movimenti di avanzamento e indietreggiamento, evoluzioni
Shio: Quattro lati, quadrato
Shizei: Posizione
Shizen-Hon-Tai: Posizione fondamentale di guardia
Sode: Manica
Sode-Guruma: Strangolamento con avambracci incrociati
Sode-Guruma Jime: vedi Sode-Guruma
Sode-Tsuri Komi Goshi: Tsuri Komi Goshi con presa alle due maniche
Sogo-Gachi: Vittoria composta
Sono-Mama: Non muovetevi
Sore-Made: Fine del combattimento
Soto: Esterno
Soto-Gake: Agganciamento esterno
Soto-Makikomi: Rotolamento esterno
Sukashi: Azione evasiva applicata contro un attacco
Sukui: Cucchiaio (movimento a)
Sukui-Nage: Lancio a cucchiaio
Sumi: Angolo
Sumi Gaeshi: Rovesciamento sull'angolo
Sumo Otoshi: Caduta nell'angolo con rovesciata volante
Sumo: Tipo di lotta giapponese
Sute-Geiko: Speciale forma di allenamento
Sutemi: Sacrificio, lasciar cadere, abbandonare il corpo
Sutemi-Waza: Tecnica dei movimenti di sacrificio

T
Tachi: Proiezione in piedi
Tachi-rei: Saluto in piedi
Tachi-Waza: Tecnica delle proiezioni in piedi
Tai:Corpo
Tai Otoshi: Caduta del corpo
Tai-Sabaki: Movimento di rotazione del corpo
Taiso: Ginnastica
Tanden: Addome
Tandoku Renshu: Allenamento da solo
Tani: Valle
Tani-Otoshi: Caduta nella valle
Tatami: Stuola
Tate: Verticale, diritto
Tate-Shio-Gatame: Immobilizzazione con posizione allungata
Tawara-Gaeshi: Rovesciamento a sacco
Tawara-Jime: Strangolamento con rovesciamento
Te: Mano
Te Guruma: Ruota di braccia
Teiko: Resistenza
Tekubi: Polso
Te-Waza: Tecniche di braccia (e spalla)
Toketa: Fine, rottura dell'immobilizzazione
Tokui: Movimento favorito
Tomoe: Linea curva, arco, ruota
Tomoe Nage: Capovolta con piede all'addome
Tori: Colui che attacca
Torite: Vecchia forma di Ju-Jutsu
Tsugi: Successione, l'uno dopo l'altro
Tsugi-Ashi: Movimento di piedi in cui il secondo non supera mai il primo
Tsukinami-Shiai: gara per il passaggio di grado
Tsukkomi: Spingere
Tsukkomi Jime: Strangolamento spingendo col pugno
Tsukuri: Azione preparativa
Tsukuri-Komi-Goshi: Tecnica d'anca in sollevamento
Tsuri: pescare, tirare
Tsuri-Goshi: Ancata con presa alla cintura
Tsuri-Komi: Tirare sollevando
Tsuri Komi Goshi: Colpo d'anca raccolto, tirando e sollevando

U
Uchi: Interno
Uchi-Komi: Esercizio di entrata, ripetizione dei colpi senza proiezione finale
Uchi-Maki Komi: Arrotolamento interno
Uchi-Mata: Falciamento interno alla coscia
Ude: Braccio, avambraccio
Ude-Garami: Lussazione al braccio piegato
Ude-Hishigi: Lussazione al braccio
Ude-Hishigi-Ashi Gatame: Leva al gomito con la gamba
Ude-Hishigi-Hara Gatame: Leva al gomito con l'addome
Ude-Hisighi-Hiza Gatame: Leva al gomito mediante il ginocchio
Ude-Hishigi-Juji Gatame: Leva al gomito a croce
Ude-Hishigi-Sankaku Gatame: Leva al gomito con gambe incrociate
Ude-Hishigi-Ude Gatame: Leva al gomito con le mani
Ude-Hishigi-Waki Gatame: Leva al gomito con l'ascella
Ude-Mishigi-Zempaku Gatame: vedi Ude-Mishigi-Ude Gatame
Ude-Kujiki-Hiza Gatame: Tecnica di controllo con ginocchio
Ude-Kojiki-Juji Gatame: Tecnica di controllo a croce
Uke: Ricevere, chi subisce i colpi
Ukemi: Caduta
Uki: Fluttante
Uki Gatame: Immobilizzazione fluttante con ginocchio
Uki Goshi: Colpo d'anca fluttante
Uki Otoshi: Rovesciata fluttante in avanti
Uki Waza: Rovesciata circolare laterale
Ura: Opposto, indietro
Ura Gatame: Immobilizzazione a rovescio
Ura Kesa Gatame: Immobilizzazione a fascia a rovescio
Ura Nage: Lancio indietro in contromossa
Ushiro: Dietro
Ushiro Goshi: Proiezione d'anca indietro
Ushiro Jime: Strangolamento per dietro
Ushiro Kesa Gatame: Immobilizzazione a fascia per dietro
Uwagi: Casacca

Y
Yaku-Soku-Geiko: Esercizi preordinati, Competizione simulata
Yoko: Laterale, di lato
Yoko-Tomoe: capovolta con lancio laterale
Yoko-Tsuki: Tecnica di Ju-No-Kata
Yoko-Uchi: Tecnica di Ju-No-Kata
Yoko-Ude-Hishigi: Frattura di braccio, lateralmente
Yoko-Ukemi: Caduta laterale
Yoko-Wakare: Separazione laterale
Yoshi: Continuate (dopo il Sono-Mama)
Yuchi:Dito
Yudansha: Insignito di cintura nera
Yusei-Gachi: Vittoria per superioritą

W
Waza: Tecnica
Waza-ari: quasi punto





















Z
Zarei: saluto tradizionale di cerimonia (in ginocchio)
Zazen: Posizione seduta di riposo
Zempo kaiten ukemi: Metodo di caduta in avanti ruotata con capovolta
Zen: Setta buddista
Zoori: Sandali
Zubon: Pantaloni

 

inserire qui il contenuto