Judo Club Libertas Dairago Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali CONI 
Judo Club Libertas Dairago

Tsukuri e kake

Si può dire che quando il corpo umano sta in piedi si trova in uno stato di equilibrio instabile che sarà difficile conservare una volta spinti o tirati senza far cambiare di posto i piedi. E siccome nessuna proiezione può essere effettuata con armonia se l'avversario non si trova in squilibrio, la prima e più importante questione del judo sarà di rompere questo equilibrio e di controllarlo.
Questa è la ragione per la quale, durante gli allenamenti, bisogna aver sempre presente lo studio di questa tecnica indispensabile per qualsiasi proiezione.
Il kake, che va dal momento in cui il corpo sta per staccarsi dal suolo fino al momento in cui cade, è anche molto importante. Se il kake non è eseguito bene, non potete controllare completamente il corpo del vostro avversario e in seguito il vostro. In un combattimento reale l'avversario potrebbe anche evitare una caduta completa girandosi oppure interponendo per esempio il suo braccio e ciò può essere causa di ferite. Se si esegue bene il tsukuri e il kake, si possono eseguire proiezioni perfette, ma dei due, il tsukuri è il più difficile. Molto spesso, se non riuscite a concludere una proiezione, ciò è dovuto ad un cattivo movimento ruotante (tai-sabaki). Dopo lo squilibrio, è la cosa più importante nello judo.