Judo Club Libertas Dairago Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali CONI 
Judo Club Libertas Dairago

Kodokan Goshinjutsu 4° serie

Tsutsukake
Tsutsukake

Tori e Uke di fronte a circa tre metri di distanza. Uke avanza col piede destro poi col sinistro portandosi a circa 80 cm. da Tori, e girando il busto verso destra impugna con la mano destra il pugnale (alla cintura) per vibrare una pugnalata a Tori. Tori si porta sul lato sinistro di Uke avanzando prima col piede destro e poi ruotando sulla sinistra; impugna con la mano destra il braccio di Uke (destro) al di sopra del gomito e con la sinistra, dopo aver colpito leggermente il viso di Uke, impugna il polso (pollice in alto); mantenendo il braccio a 90° dal busto di Uke lo spinge in avanti sino a portarlo a terra continuando la torsione del polso (Ude-garami - Ude-gatame).

Chyokutsuki
Chyokutsuki

Uke e Tori di fronte a circa due metri di distanza. Uke avanza col piede sinistro, impugna il pugnale, avanza col piede destro e tenta di colpire Tori al ventre. Tori avanza lateralmente col piede sinistro, ruota sulla destra, afferra con la mano sinistra, pollice in basso, il braccio di Uke (destro) e ne devia la corsa verso terra; contemporaneamente colpisce con un diretto incrociato destro il volto di Uke; Tori con la mano destra impugna il polso (destro) di Uke e avanza col sinistro e poi col destro serrando il gomito destro di Uke sotto l'ascella e slittando verso destra in avanti pratica la leva ascellare (Waki gatame).

Nanametsuki
Nanametsuki

Uke e Tori di fronte a circa due metri di distanza. Uke avanza col piede sinistro, impugna con la destra il pugnale, avanza col piede destro e tenta di pugnalare Tori alla gola con un colpo diagonale dall'alto. Tori avanza col piede sinistro e flettendo il busto dietro schiva, ruota sulla destra e impugna il polso di Uke con ambedue le mani, ruota sulla sinistra chiudendo il braccio di Uke ad angolo retto e spingendo con tutto il suo peso lo porta a terra (kote gaeshi); lascia con la mano destra la presa, gira con la mano attorno al braccio di Uke rasentando il gomito e riafferra il polso permettendo alla sua mano sinistra di sfilare il pugnale non pił stretto dalla mano di Uke.