Judo Club Libertas Dairago Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali CONI 
Judo Club Libertas Dairago

Articolo 18

Sonomama

L'arbitro deve annunciare «sonomama» (non vi muovete) ogni volta che desidera interrompere il combattimento (per esempio, per rivolgersi ad uno o entrambi i combattenti senza causare un cambiamento delle loro posizioni o per attribuire una sanzione in modo che il combattente che non è stato sanzionato non perda il suo vantaggio). L'arbitro deve annunciare «yoshi» per far ricominciare il combattimento. Sonomama si applica solamente nel ne-waza.

Appendice

Ogni volta che l'arbitro annuncia «sonomama», deve stare attento che non si verifichino cambiamenti nella posizione o nelle prese dei combattenti. Se durante il ne-waza un combattente appare infortunato, se necessario, l'arbitro può annunciare «sonomama» e poi far tornare i combattenti nella posizione antecedente all'annuncio di «Sonomama» e quindi annunciare «yoshi».